Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

...più info


Per avere una consulenza privata, specializzata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
9,90 €

La consulenza fornita è di tipo puramente orientativo.
Non vuole e non può essere intesa in alcun modo al pari o sostitutiva di una terapia psicologica presso un professionista accreditato.

ci sono 520 messaggi in 104 pagine.
Stai visualizzando la pagina 57
problema d'amore 591giovedì 14 gennaio 2016

Ciao e grazie per l'opportunità... La mia è una storia complicata... Mi chiamo *. Sono stata fidanzata con * età * rapporto idilliaco finché alcune sue amicizie si sono intromesse... L'ultima in ordine cronologico si chiama * età *. Lei dice di essere fidanzata con lui, lui nega dicendo che è solo una conoscenza... Qual è la verità?... Lui racconta in giro di essere innamorato di me,ma poi mi evita... Mi puoi dire se ci sarà una svolta positiva o è meglio voltare pagina per sempre?Grazie di cuore

----------

Risposta:
Cara amica,
non è un bel segnale quello che lui ti eviti. Devi approfondire con lui il motivo di questo atteggiamento. Cerca un dialogo, senza avere atteggiamenti aggressivi ed accusatori. Sii però diretta e chiedigli perché assume questo atteggiamento. Digli che non vuoi accusarlo, ma piuttosto vuoi affrontare assieme a lui eventuali problemi non detti. Poi sii forte e paziente per gestire tutto quello che nascerà da questa vostro chiarimento.

Aggiornami e sarò felice di darti nuovi consigli.

Un abbraccio,
Dottor Amore

problema d'amore 590mercoledì 13 gennaio 2016

Salve sono * di anni * vedo da * mesi * di anni * .vorrei sapere cosa * prova effettivamente per me e se i suoi sentimenti sono sinceri.se non chiedo troppo vorrei sapere se in un futuro abbastanza prossimo vedi anche una convivenza.Grazie di cuore

----------

Risposta:
Cara amica,
i tuoi dubbi sembrano descrivere una relazione incerta e per certi versi sofferta.
Immagino tu mi chieda questo per capire se aprire il cuore a questa persona o no, per evitare una sofferenza inutile.
Io ti dico che mi dai pochi elementi su cui farti una consluenza, ma d'altro canto posso consigliarti di allentare i pensieri che racchiudono le tue paure.
Affrontare una storia con tutte le sue possibilità ed il futuro che ne deriva porta, presto o tardi, delle sofferenze. Non bisogna disperare: è normale. Bisogna "solo" imparare a gestirle al meglio, attraverso l'ascolto e la comprensione reciproca.

Se lo vorrai, potrai riscrivermi fornendomi più dettagli per una consulenza più precisa.

Un saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 589mercoledì 13 gennaio 2016

Ciao dottore amore sono nuova e vorrei un consiglio mi chiamo * di anni * ed ho una relazione da * anni con * di anni * io lo amo cosi"com e'ma lui ha paura di amare di soffrire e dell eta'la sua famiglia e'strana non mi ha dato certezze ne futuro ne un uscita insieme ma mi ama veramente? E"sincero? O ha un altra?visto che la domenica fugge spesso? Come posso conquistare il suo cuore ed essere felice? Avere i dubbi non fa vivere bene vorrei fidarmi ma non so come continuare aspetto tue unotizie grazie un abbraccio ciao

----------

Risposta:
Cara amica,
non mi è chiaro se la vostra è una relazione extraconiugale o no.
Cerca di spiegarmi meglio sulla base di cosa tu pensi che l'uomo non sia sincero e spiegami meglio quali sono i problemi con la famiglia.

Attendo tue notizie,
Dottor Amore

problema d'amore 588mercoledì 13 gennaio 2016

Sono * sposata con * da tanti anni e * figli maggiorenni... ora mi sono innamorata di X che sta lontano, con * figli minorenni e moglie...e non so.cosa devo fare stare con mio marito? Lasciarlo? Che possibilità ho con X che è enigmatico ma quando lo vedo é fantastico?

----------

Risposta:
Cara amica,
quel che non ho capito è se con X hai avuto rapporti extraconiugali o se è una semplice infatuazione.
Posso dirti che desiderare un uomo che, forse solo in apparenza, rappresenta tutte le aspettative non soddisfatte dal tuo attuale compagno, è un problema da affrontare prima con te stessa e poi col tuo attuale compagno. Iniziare una nuova relazione saltando questi passaggi, potrebbe semplicemente complicarti la vita.

Attendo tue novità.

Un saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 587mercoledì 13 gennaio 2016

Salve,mi chiamo *! Cercherò di essere il più breve possibile..qualche annetto ho conosciuto un ragazzo (*) per il quale avevo una cotta quando ero piccola,avendo io * anni e lui * non potevo sperare di essere notata! Tra i miei * anni ci rincontriamo e lui trovandomi cresciuta e cambiata ha iniziato a corteggiarmi,non potevo crederci! Dopo poco però lui ha iniziato a mostrare un lato molto brutto del suo carattere,per ogni minima stupidaggine diventava aggressivo (verbalmente,mai fisicamente),ma comunque i suoi insulti e umiliazioni immotivate mi ferivano e non potevo permetterlo cosi l'ho lasciato e nonostante mi chiedesse perdono piangendo non ho mai ceduto finché si è arreso! Cosi ho conosciuto * un ragazzo che non aveva molta voglia di impegnarsi,ma mi trattava benissimo con rispetto ed è sempre stato sincero,poi non so come ci siamo allontanati e non ci siamo più visti per * anni finche lui mi ha cercata e mi ha chiesto di provare a costruire qualcosa perché se per * anni mi aveva pensata doveva significare qualcosa! Io sono sparita perché avevo paura di soffrire,sono stata tradita,le mie relazioni sono state burrascose e non volevo e non voglio tuttora soffrire! È passato un anno e continuo a pensare se ho sbagliato,se dovevo provare,se devo chiamarlo..ora non so se continuare a guardare al passato e dare una possibilità ad una persona, X,che mi è rimasta dentro,oppure andare avanti e sperare di incontrare qualcuno che riesca a starmi accanto e volermi bene..non è un bel periodo,soffro d'ansia,attacchi di panico,ho lasciato temporaneamente l'università..non vorrei che lo sguardo al passato possa significare la paura che ho del futuro e la paura di essere sola! Cosa posso fare? Mi scuso avevo detto che sarei stata breve,ma le parole sono uscite da sole.. Ah dimenticavo io ho * anni mentre X ha * anni come me! Grazie per la sua attenzione!!

----------

Risposta:
Cara amica,
la tua situazione di stress dovuta al passato, al presente e l'incognita sul futuro, non devono sovrastare al tua quotidianità. O almeno, cerca di non permetterlo.
Ti svelo un segreto banale: tutti noi soffriamo sulle relazioni, presto o tardi, chi più chi meno. È una maledetta ma entusiasmante normalità e fa parte della vita. Non affrontare eventuali sofferenze significa non vivere. E non credo che tu non voglia vivere per paura di soffrire o sbagliare. Cerca di lavorare su te stesse per accettare la vita in tutte le sue sfumature. Non c'è da pentirsene, perché se raggiungi un equilibrio nell'accettare le eventualità, riuscirai anche a godere meglio dei tanti momenti positivi che la vita ti offre!
Parlando del ragazzo che si è rifatto vivo, se è rimasta in na persona dolce e rispettosa, perché non dargli una possibilità? Senza correre, potreste provare a costruire la vostra felicità.
Ci saranno sicuramente dei litigi. Non spaventarti: è normale e significherà soltanto che starete affrontando una possibilità di crescita.

Rimango a disposizione per altre tue domande.

Un caro saluto,
Dottor Amore

Scrivi a Dottor Amore
Leggi anche le altre risposte, selezionando una pagina qui sotto


LEGGI ANCHE: