Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

...più info


Per avere una consulenza privata, specializzata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
9,90 €

La consulenza fornita è di tipo puramente orientativo.
Non vuole e non può essere intesa in alcun modo al pari o sostitutiva di una terapia psicologica presso un professionista accreditato.

ci sono 520 messaggi in 104 pagine.
Stai visualizzando la pagina 45
problema d'amore 662venerdì 15 gennaio 2016

Gentile Dottor Amor, mi chiamo * (* anni) ho avuto una storia d'amore importante, finita purtroppo da * mesi. La persona amata (* - * anni) non l'ho ancora dimenticata ma allo stesso tempo ho perso ogni speranza. Volevo sapere se per il futuro nella mia vita entrerà una nuova persona, un nuovo amore La saluto cordialmente *

----------

Risposta:
Caro amico,
nonostante siano passati mesi, visto che ancora provi qualcosa per questa persona, prima di lanciarti verso una nuova storia prova a ricontattarla in amicizia.
Dille che la contatti perchè vuoi mantenere un buon rapporto.
Così avrai l'occasione per vedere se esiste qualche spiraglio per riprendere li' dove è finita.
Non farti nessuna aspettativa.
In ogni caso, se non dovessi trovare lo spiraglio, avrai una nuova forza per andare avanti e continuare la vita.

Un saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 661venerdì 15 gennaio 2016

Buongiorno,sono * ho * anni , ho conosciuto * che ha * anni in chat, per quanta mi riguarda era semplicemente una amicizia ,mi ero affezionata ,so benissimo e consapevole che situazioni di questo tipo lasciano il tempo che trovano. L'ultimo contatto è stato a *. Sono stata un po' dura nei suoi confronti perché a mio parere mi sono sentita presa in giro quindi ho detto che è una persona falsa , ipocrita ,cinico ecc....Mi sento un po' in colpa perché nn sono abituata a rispondere così a nessuno , oltretutto a persone che nn conosco. Vorrei sapere se avrò ancora da parte sua un contatto , se si é offeso , se mi stima come persona, se ha nostalgia delle chiacchierate . Forse è meglio che nn ci pensi piû e pensare che solo che ho aiutato una persona in un momento suo e complicato della sua vita. Grazie e cordiali saluti .

----------

Risposta:
Cara amica,
la chat spesso e volentieri può far danni se usata nel modo errato.
Il danno che ha fatto a te è quello di farti irritare su quel che hai letto da questa persona.
Devi però considerare che è facile interpretare in modo diverso, a secondo del proprio stato d'animo, quel che l'altra persona scrive.
Non conosco i dettagli del perchè lui ti abbia così irritata, ma ad ogni modo puoi riparare abbastanza facilmente. Quantomeno per il tuo stato d'animo.

Se ti stai crucciando perchè pensi a come lui abbia vissuto quel tuo sfogo, allora è arrivato il momento di porgergli delle scuse.
Contattalo scusandoti per la maniera in cui hai reagito, facendogli ben capire, però, che non vuoi giustificare quel che ti ha fatto. Dopodichè, a prescindere dalla risposta, ti sentirai immediatamente più leggera.

Un saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 660venerdì 15 gennaio 2016

Buongiorno mi chiamo * e ho * anni sono divorziata già da * anni e ho * figli ... da circa * mesi frequento * di * anni, lui non ha avuto legami importanti nella sua vita né figli. Ha un carattere particolare, molto chiuso, pessimistico, ha paura dei legami credo perché tema i distacchi... mi ha detto che mi vuole bene e forse ha per me anche una forma di amore, ma che non crede alla convivenza e alla sua capacità di poter vivere quotidianamente con una persona perché ha bisogno dei suoi spazi e dei suoi tempi (ma fino a * mesi fa viveva con i genitori e mi ringrazia perché sembra che il passo di andare in affitto per conto suo lo abbia fatto grazie allo stimolo che gli do io!) Insomma non so se dargli tempo e sperare ancora di poter ricostruire con lui una famiglia... e magari anche di avere un'altra gravidanza, cosa che ho sempre desiderato moltissimo. Cosa mi consiglia? Un ringraziamento speciale ed un abbraccio *

----------

Risposta:
Cara amica,
la sua chiusura denota molta fragilità. La paura di non avere i propri spazi, la propria indipendenza denota anche un che di immaturità.
Devi far conto alle energie che senti dentro. Se credi di averne abbastanza, puoi provare a costruire un futuro con questa persona, donandogli con pazienza la forza che al momento lui non ha.
Prova a costruire la vostra relazione ed il vostro futuro, un passetto per volta, senza farlo spaventare troppo.
Poi, prima di affrontare un nuovo passo importante, trovate del tempo per voi e parlate di tutti i successi che avete già conquistato. Questo potrà dargli fiducia e potrebbe, pian piano, sbloccarlo.

Un saluto,
Dottor Amore.

problema d'amore 659venerdì 15 gennaio 2016

Difficile riassumere in poche righe *. Circa * fa una mia amica X (* anni) si fa avanti con me (* anni) e inizia una storia. Ci capiamo da subito e c'e' molta sintonia, passione e molta attrazione fisica. Sia lei che io siamo impegnati, lei sposata con una figlia io solo convivente. Ci vediamo poco perchè suo marito è molto sospettoso e non le concede spazi, comunichiamo cmq molto con messaggi. Lei è molto presa da me e mi dice che con suo marito non sta bene, rimane con lui per la bambina e perchè ha investito molti soldi nella casa dove vivono, soldi che perderebbe se se ne andasse visto che * (non potrebbe cmq rimanere li se si separasse perchè la casa è vicina a * e con loro c'e' un pessimo rapporto). La situazione tra loro era sempre molto tesa, in qualche occasione lui l'ha anche schiaffeggiata. Da * (dopo esser stata ricoverata per *) il suo atteggiamento nei mie confronti cambia, i messaggi sono più rari e meno "affettuosi" ci vediamo pochissimo quasi niente. Le chiedo se vuole chiudere ma mi dice di no che vorrebbe continuare ma mi dice anche che è confusa e non sa cosa vuole, quando le scrivo ogni occasione è buona per trattarmi con freddezza e arroganza e non riconosco più la persona di un anno fa. Uno dei suoi ultimi messaggi è che è un periodo difficile in tutto anche con se stessa. Non so come comportarmi con lei, adesso ho smesso anch'io di scriverle ma non riesco a dimenticarla e spero sempre si faccia sentire almeno per chiarire. Con la mia compagna le cose non vanno malissimo, ma è più un rapporto tra amici, fratello/sorella e manca la passione cosa che purtroppo ho trovato in X. Che fare? dimenticare, chiarire, aspettare...

----------

Risposta:
Caro amico,
purtroppo non ci sono molte vie di uscite da questa situazione. Hai messo, forse inconsapevolmente, i tuoi sentimenti in mano ad una instabile relazione extraconiugale che dipende fortemente dalla persona che frequenti e dalle verità nascoste alla tua quotidianità.
Se davvero tieni a questa persona anzichè al rapporto in se' che ti permette di stare in una situazione di limbo, dovresti trovare il coraggio di far maturare le tue emozioni, prendendoti le responsabilità sulla tua storia di convivenza "da fratelli", cambiare vita e chiedere alla tua amante di far lo stesso. Se dovesse trovare il coraggio di fare questo passo, poi potreste affrontare una vita di coppia assieme per fronteggiare i problemi che ne deriveranno.
Caso contrario, prendi la situazione per quella che è: una storia extraconiugale finita.

Un caro saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 658venerdì 15 gennaio 2016

Caro Dottore amore ho visto email che mi è arrivata .bo un problema sentimentale .ora gli spiego il problema.Mi chiamo * nel * ho conosciuto per caso * in ospedale dato che non stavo bene di salute e andai di frequente in ospedale .da lì è nata una bella amicizia non so se lui gia era innamorato ma per me era un amico .poi * siamo usciti per la prima volta insieme non è durata molto perché siamo tutte è due sposati e da quel momento è stato per tutti è due un incubo io non lo voluto più vedere cercavo di evitarlo per lui uguale .ricevo ancora telefonate anonimo ecc .io oggi voglio sapere lui si chiama * * anni cosa pensa di me. oggi se ci sarà un chiarimento se mi chiama o devo andare io da lui non so come comportarmi .se lui rivuole riprendere la relazione però ha paura mi aiuti a capire Dottore amore questo tormento sentimentale grazie aspetto un risposta

----------

Risposta:
Cara amica,
affero il tuo tormento, ma dal tuo racconto non si capisce bene cosa sia successo durante il vostro incontro che vi abbia portato ad allontanarvi così in fretta e con così tanto timore.
Prova a scrivermi di nuovo, descrivendomi in sintesi cosa è accaduto tra di voi e cosa intendi per "incubo" vissuto dopo quell'incontro.

Un saluto,
Dottor Amore

Scrivi a Dottor Amore
Leggi anche le altre risposte, selezionando una pagina qui sotto


LEGGI ANCHE: