problema d'amore 659venerdì 15 gennaio 2016

Che fare? Dimenticare, chiarire, aspettare?

Difficile riassumere in poche righe *. Circa * fa una mia amica X (* anni) si fa avanti con me (* anni) e inizia una storia. Ci capiamo da subito e c'e' molta sintonia, passione e molta attrazione fisica. Sia lei che io siamo impegnati, lei sposata con una figlia io solo convivente. Ci vediamo poco perchè suo marito è molto sospettoso e non le concede spazi, comunichiamo cmq molto con messaggi. Lei è molto presa da me e mi dice che con suo marito non sta bene, rimane con lui per la bambina e perchè ha investito molti soldi nella casa dove vivono, soldi che perderebbe se se ne andasse visto che * (non potrebbe cmq rimanere li se si separasse perchè la casa è vicina a * e con loro c'e' un pessimo rapporto). La situazione tra loro era sempre molto tesa, in qualche occasione lui l'ha anche schiaffeggiata. Da * (dopo esser stata ricoverata per *) il suo atteggiamento nei mie confronti cambia, i messaggi sono più rari e meno "affettuosi" ci vediamo pochissimo quasi niente. Le chiedo se vuole chiudere ma mi dice di no che vorrebbe continuare ma mi dice anche che è confusa e non sa cosa vuole, quando le scrivo ogni occasione è buona per trattarmi con freddezza e arroganza e non riconosco più la persona di un anno fa. Uno dei suoi ultimi messaggi è che è un periodo difficile in tutto anche con se stessa. Non so come comportarmi con lei, adesso ho smesso anch'io di scriverle ma non riesco a dimenticarla e spero sempre si faccia sentire almeno per chiarire. Con la mia compagna le cose non vanno malissimo, ma è più un rapporto tra amici, fratello/sorella e manca la passione cosa che purtroppo ho trovato in X. Che fare? dimenticare, chiarire, aspettare...

Risposta:
Caro amico,
purtroppo non ci sono molte vie di uscite da questa situazione. Hai messo, forse inconsapevolmente, i tuoi sentimenti in mano ad una instabile relazione extraconiugale che dipende fortemente dalla persona che frequenti e dalle verità nascoste alla tua quotidianità.
Se davvero tieni a questa persona anzichè al rapporto in se' che ti permette di stare in una situazione di limbo, dovresti trovare il coraggio di far maturare le tue emozioni, prendendoti le responsabilità sulla tua storia di convivenza "da fratelli", cambiare vita e chiedere alla tua amante di far lo stesso. Se dovesse trovare il coraggio di fare questo passo, poi potreste affrontare una vita di coppia assieme per fronteggiare i problemi che ne deriveranno.
Caso contrario, prendi la situazione per quella che è: una storia extraconiugale finita.

Un caro saluto,
Dottor Amore


Per una consulenza privata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
Dottor Amore
via mail
€ 9,90
Scrivi a Dottor Amore

LEGGI ANCHE: