problema d'amore 983mercoledì 1 marzo 2017

Io lo amo, ma lui non vuole niente altro che sesso

Buongiorno,
sono uscita 5 mesi fa da una storia con un uomo della mia stessa età che ho amato tantissimo ma non mi amava o per lo meno non sentivo nessun amore nei miei confronti se non attorno al sesso. Gli telefonai e troncai la relazione chiedendogli di non contattarmi più essendo consapevole della mia debolezza per lui.
Per 5 mesi non ci siamo sentiti poi appare un messaggio da lui dove dice che spera che io sto bene. Io invece di far finta di essere morta ci cado come una pera cotta. Ci incontriamo, facciamo l'amore, lui fa richieste di andare a vivere insieme che io nego immediatamente. Poi di nuovo silenzi.
Siamo tutti e due single. Ci siamo conosciuti 7 anni fa quando io ero sposata e lui fidanzato ma niente successe tra di noi. Fui io a contrattarlo per prima dopo la mia separazione e per un anno ci siamo frequentati ma non ha mai voluto diventare niente di speciale per me e nemmeno lui voleva rendere la relazione "peculiare". Così, sempre una toccata e fuga. Addirittura una volta dopo 4 mesi di frequentazione mi mollo dicendo che trovava la nostra relazione piatta. Io gli dissi addio. Poi lui dopo 20 giorni si rifece vivo dimostrandomi molte attenzioni e dicendomi che gli mancavo molto. Ricominciammo la relazione.
Io mi rendo conto di quanto lo amo e lui lo sa, ma non vuole niente di più del sesso e io...Io non riesco a far finta di essere morta quando lui fa le sue ricomparse.
Quale consiglio mi puó dare? Io desidero un compagno vicino a me che mi dimostri amore. Io però ho troppo amore per lui ancora e non riesco ad aprire il cuore per altri. Sono strana eh?

Risposta:
Cara amica,
lei è sicuramente combattuta tra la paura di rimanere sola e quella di perdere definitivamente una persona che, seppur controversa per la sua vita, riesce a regalarle delle emozioni a cui non vuole rinunciare.
È una situazione di stallo dove occorre molta forza di volontà per uscirne.
Il primo passo è quello di focalizzare quello che si vuole realizzare nel proprio futuro in una relazione. Inseguire il proprio sogno, purché non sia troppo distante dalla realtà, è un diritto di ognuno e come tale va rispettato. La prima persona che deve rispettare i propri sogni siamo noi stessi.
Deve quindi chiarire con se stessa, una volta per tutte, se quest'uomo le sta dando o le può dare quel che cerca in una relazione e poi fare i con ti con se stessa. Tenendo ben a mente il suo sogno, deve pretendere rispetto e allontanare tutti gli ostacoli che ne impediscono la realizzazione.
Faccia chiarezza e ritrovi quel rispetto per se stessa che merita.


Per una consulenza privata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
Dottor Amore
via mail
€ 9,90
Scrivi a Dottor Amore

LEGGI ANCHE: