Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

...più info


Per avere una consulenza privata, specializzata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
9,90 €

La consulenza fornita è di tipo puramente orientativo.
Non vuole e non può essere intesa in alcun modo al pari o sostitutiva di una terapia psicologica presso un professionista accreditato.

ci sono 521 messaggi in 105 pagine.
Stai visualizzando la pagina 68
problema d'amore 515giovedì 5 novembre 2015

Sono * la ragazza della vicenda "quell'amore platonico" la ringrazio davvero di cuore per aver risposto al mio messaggio, trovo che siano degli ottimi consigli, e in attesa della sua risposta mi ero già portata avanti parlando con X ( il ragazzo virtuale) per prenderci un periodo di pausa e nello stesso tempo ho parlarto col mio ragazzo dei problemi che mi assillano. Da quando non sento più X devo dire che sinceramente mi sento come sollevata e le cose stanno andando meglio anche se a due giorni dal nostro accordo mi è capitato di trovarmi con simone intimamente e scoppiare a piangere (penso che mi sentivo a disagio) ... ma ora a distanza di * giorni da quando non sento l'altro sto decisamente meglio, ci penso ...ma non mi assillo. Farò sicuramente come mi ha consigliato lei anche se sarà difficile ma è giusto così. Grazie mille ancora! Un abbraccio.

----------

Risposta:
Cara amica,
sono contento che tutto volga ad una situazione per te più serena.
So che col ragazzo che sentivi via chat hai provato o provi delle emozioni profonde. Tuttavia la realtà è quella che ti circonda, quella che vedi e che tocchi. Quindi, nel bene o nel male, resta in questa realtà che "si vede e si tocca" e ne assaporerari il gusto delle giornate da vivere.

Un abbraccio e un augurio per il futuro.
Dottor Amore.

problema d'amore 508lunedì 2 novembre 2015

Salve, mi chiamo * ho * anni e da * vivo con il mio ragazzo X di * anni , stiamo insieme da *. La nostra convivenza può sembrare affrettata ma non abbiamo avuto scelta in quanto subivo percosse fisiche e psicologiche dai miei genitori. Per farla breve, prima di conoscere il mio attuale ragazzo ero stata per * con un ragazzo di * anni (*). Io e lui ci conoscevamo da * anni circa prima di metterci insieme ma il problema è che era una relazione virtuale, ci siamo conosciuti su facebook visti frequentemente su skype ma mai nella realtà (mai visti perché lui è * e io di *). La distanza è quella che mi ha spinta a lasciarlo e provarci con * a cui devo tutto. Il punto è che a distanza di un anno io è questo ragazzo di nome Y nonostante entrambi abbiamo intrapreso una relazione, continuiamo a sentirci ogni giorno e provare un forte legame. Proviamo gelosia, non riusciamo a non sentirci per tanto tempo, ci sogniamo. Io penso sempre a lui, sono come divisa a metà e questo mette in dubbio i miei sentimenti e mi chiedo quale sia la scelta giusta che mi renda finalmente felice. Non so se io amo X, non riesco a capire cosa sia il sentimento che provo... se riconoscenza o altro. Quando sono con X non penso tanto all'altro ma ora fa un lavoro che lo tiene fuori casa dalle * alle *... io sto facendo una vita da casalinga mentre alla mia età si dovrebbe fare tutt'altro. Mi sento in colpa, vorrei incontrare Y per vedere come ci troviamo, vorrei abbracciarlo , ma nello stesso tempo non voglio tradire il mio ragazzo anche perché conoscendomi non riuscirei più ad essere me stessa e se mi piacesse non potrei andare giù con lui. Ci sono alti e bassi tutti i giorni ultimamente questi pensieri stanno peggiorando e questo sta influendo nel rapporto con X, molto spesso sono assente e non ho più voglia come prima di avere rapporti. Mi assilla anche l'idea che mi possa tradire, non so proprio come fare... aspetto un consiglio sperando che questo mi aiuti a schiarire le idee. Grazie in anticipo.

----------

Risposta:
Cara amica,
la situazione col tua attuale convivente sembra essere messa alla prova dalla routine delle giornate, tra gli impegni lavorativi suoi e il tuo tempo a disposizione.
Ricorda che un rapporto tramite internet, aiutato da una buona distanza, può essere fuorviante.
Incomincia da te: fa' una lista di quel che secondo te è veramente importante per il tuo futuro e per te stessa. Fa' un po di chiarezza su quali obiettivi vorresti raggiungere con un compagno.
Poi rivolgiti per prima al mondo reale e prova ad affrontare il discorso con il tuo attuale compagno, faccia a faccia. Servirà a schiarirti le idee sul percorso che vorrete fare assieme. Poi trova il coraggio e la serenità per parlare, sempre col tuo attuale compagno, della persona che senti via facebook. La sincerità premia sempre, e un rapporto di coppia sano e saldo si fonda su una sincerità reciproca limpida e cristallina.
Parti da questi consigli, poi riscrivimi per nuovi consigli sui passi futuri.

Un abbraccio,
Dottor Amore.

problema d'amore 504mercoledì 28 ottobre 2015

Ciao,sono un ragazzo di * anni e ho due problemi. Il primo è che ho un'amica che mi ha iniziato a ignorare solo perché ha litigato con un mio amico quindi non so chi scegliere tra i due. Il secondo problema è che ce una ragazza che mi piace e che conosco da * anni, che si é lasciata * mesi fa con il suo ex e non so cosa dirle, chiederle di uscire o no. Domani le chiedo un caffè e vedo come va, sempre se il coraggio mi assiste perché sono una frana in questo campo. Cmq abbiamo tutti * anni. Spero mi possa aiutare.

----------

Risposta:
Caro amico,
per quanto riguarda il primo problema, ti consiglio di prendere in mano la situazione e parlare direttamente con la tua amica che ti sta ignorando. Ascolta le sue motivazioni senza pregiudizi e poi decidi quale sarà il tuo atteggiamento.

Per il secondo problema, ti faccio le mie congratulazioni per voler affrontare nel modo migliore la situazione invitandola ad uscire per cercare di conoscersi meglio.
La direzione è giusta.
Ora sii sereno ma tieni basse le aspettative, senza farti abbattere però!
Durante l'incontro cercate di svagarvi, e se catturerai la sua fiducia, ascoltala senza dar giudizi e senza interromperla.

Buona fortuna!

Un saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 499lunedì 19 ottobre 2015

Buongiorno e buon inizio settimana. Ho posto una domanda * tempo fa...adesso vorrei aggiornarla. Io * lui *. Ebbene siamo tornati insieme da un paio di mesi, io l'ho ripreso con tutti i suoi difetti ma anche i suoi pregi (pochi). Non ci vediamo spessissimo a causa della distanza ma almeno 3 4 volte la settimana; viene da me, dorme qua e poi va via il pomeriggio dopo. Insomma sembra che tutto vada bene ma ho paura che il nemico (la sua voglia di solitudine) sia sempre in agguato, anche se mi ripete sempre che sta bene con me e che mi vuole bene... Il fatto è che non mi ha mai detto che mi ama. Vorrei sapere se riuscirà a palesare i suoi sentimenti in modo ufficiale. Grazie infinite del suo tempo

----------

Risposta:
Cara amica,
è molto probabile che con gli anni, lui abbia maturato una paura profonda nei legami più impegnativi.
Quindi sta con te, non vuole perderti, e proprio per questo è probabile che reputi la distanza come un buon deterrente per litigi sentimentali.
Cerca di parlarne con lui, senza fretta, senza ansie e senza aspettative. Non impostare il discorso su tue pretese, ma piuttosto fa' poche domande ed ascolta quel che ha da dirti. Senza interrompere.
Scrivimi più tardi per farmi sapere che sensazioni ti ha dato.

Un saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 465lunedì 19 ottobre 2015

Salve, mi chiamo * * sono * anni che litigo con mio marito * * .. lui dice che sono troppo gelosa.. io invece mi sento che mi nasconde qualcosa.. cosa vede nel nostro rapporto? Grazie

----------

Risposta:
Cara amica,
prova a fare mente locale sul perché senti che lui ti nasconda qualcosa.
Devi cercare di capire se ci sono fatti oggettivi per un supposto tradimento.
In assenza di un ragionamento ponderato ed oggettivo, rischi di far realizzare ciò che di più temi, facendo allontanare tuo marito, negandogli comprensione e dialogo.

Un saluto,
Dottor Amore.

Scrivi a Dottor Amore
Leggi anche le altre risposte, selezionando una pagina qui sotto


LEGGI ANCHE: