Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

...più info


Per avere una consulenza privata, specializzata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
9,90 €

La consulenza fornita è di tipo puramente orientativo.
Non vuole e non può essere intesa in alcun modo al pari o sostitutiva di una terapia psicologica presso un professionista accreditato.

ci sono 520 messaggi in 104 pagine.
Stai visualizzando la pagina 28
problema d'amore 774mercoledì 27 gennaio 2016

ciao mi chiamo * ho * anni lui si chiama * ha * anni. stiamo insieme da * anni abbiamo vissuto insieme fino a * giorni fa .. tra di noi ci sono sempre state imcomprensioni da parte dei figli ,familiari e amici ,mille liti e discussioni sempre causate dai altri ...il mio compagno non ha piu retto e mi ha shiesto di andarmene ora sono ospite da * ,io e * continuiamo a vederci e sentirci di nascosto senza che nessuna sa di noi ,ma cosa sarà del nostro rapporto torneremo a essere felici ?

----------

Risposta:
Cara amica,
mi spiace per la tua situazione. Immagino che tu ti senta in qualche modo ripudiata e non rispettata.
È singolare come la famiglia di lui abbia avuto tanto spessore da compromettere la vostra relazione. Però gli sforzi di entrambi dovrebbero andare nella direzione che veda un superamento delle critiche familiari.
Approfittate di questo periodo per approfondire quelli che sono i problemi connessi con la sua famiglia e cercate di trovare la vostra strada, senza lasciarvi influenzare dalle vostre rispettive famiglie riguardo la vostra vita di coppia.

Fammi avere un tuo aggiornamento per poterti dare un nuovo consiglio.

Un abbraccio,
Dottor Amore

problema d'amore 773sabato 23 gennaio 2016

Salve * * anni ,ho una storia con un uomo sposato * anni ,mi fa soffrire abbastanza e nn so se lascerà la moglie per me!

----------

Risposta:
Cara amica,
mi duole dirti che pochissime storie extraconiugali riescono a diventare storie convenzionali, "alla luce del sole".
L'unico modo per evitare questa tua sofferenza è quello di prender le distanze da lui e di incamminarti alla ricerca di una persona che possa darti degli affetti senza riserve.

Un saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 772sabato 23 gennaio 2016

Buonasera Dottore. Sono sempre io, *. Le scrivo per chiederle un consiglio. Tempo fa ho conosciuto un ragazzo, *. Ha una * e mi è capitato di andarci spesso (poichè vicino casa). Mi è da subito piaciuta la sua educazione. Nel tempo si è creata quella che credevo fosse una simpatia. Lui ha cominciato ad essere scherzoso un po' di più, carino ed attento. Mi ha chiesto cosa avessi fatto ai capelli, che lavoro svolgessi, in un battibecco simpatico, mi ha detto" ma poi mi vieni a trovare?". Insomma, io ho pensato davvero di piacergli. Il problema di fondo è che lui non mi ha mai chiesto il num. di telefono. Lei mi dirà "puoi chiederglielo tu", ma sono stata così gioviale (anche se non si nota, ma sono una ciaciona) che ho pensato che se fosse stato interessato l'avrebbe chiesto, poichè, ribadisco, l'ho messo nella condizione di farlo. Crede che il mio modo di fare sia quello di una persona sulla difensiva? Io penso davvero di essere stata una "materasso di piume" con lui. Forse pure troppo (e scrivo forse pure troppo perchè alla fine dei conti non lo conosco bene). Faccio bene a restare tranquilla e, magari, guardare altrove? O come potrei comportarmi? Grazie per la sua attenzione.

----------

Risposta:
Cara amica,
se nonostante tutti questi segnali lui non si è fatto ancora avanti, tendenzialmente sono due le probabilità maggiori che giustificano il suo comportamento: o è una persona timida nell'approccio, nonostante il "materasso di piume", o sfortunatamente non gli interessi abbastanza da proporti qualcos'altro che vada al di là di qualche chiacchiera gioviale.
Accantoniamo per un attimo il secondo caso, e prendiamo in considerazione il fatto che lui possa avere una timidezza più profonda di quel che dimostra: in tal caso potresti provare ad essere un po' più esplicita, invitandolo con chiari segnali a fare la sua mossa. Ad esempio, potresti lanciargli piccole frecciatine del tipo: "ci conosciamo da un po' e non mi hai ancora invitato per una cena". Da lì potrai valutare le sue reazioni. Farai sempre in tempo, eventualmente, a dire che era una battuta non pretenziosa.
Aspetto tuoi aggiornamenti.

Un caro saluto,
Dottor Amore

problema d'amore 767venerdì 22 gennaio 2016

Ciao volevo sapere se ci sarà qualcosa in più di una semplice amicizia tra me * * anni e * * anni. Ultimamente abbiamo contatti quotidiani ma lui frequenta un'altra persona ma ogni volta che parliamo di questa cosa lui nega ... Grazie per la disponibilità.

----------

Risposta:
Cara amica,
se vuoi che nasca qualcosa tra voi con una buona base di sincerità, dovresti parlar con lui di quel che sai riguardo l'altra persona che lui nega di frequentare. Instaurate un dialogo fatto di sincerità, fiducia e di emozioni aperte.
Sarai poi tu a valutare se ritenerla una relazione sincera oppure no.

Dottor Amore

problema d'amore 766venerdì 22 gennaio 2016

* * anni separato vorrei ritrovare amore e lavoro quando saro felice?

----------

Risposta:
Caro amico,
posso davvero immaginare il tuo sconforto. Mi chiedi se troverai lavoro e l'amore e io ti dico che ci saranno sicuramente tempi migliori. Però non senza il tuo stesso aiuto. Devi trovare in fondo a te stesso quella nuova forza che ti permetterà di uscire dalla situazione attuale è che ti porti verso giorni più luminosi. Ti sembrerà magari difficile, ma usando convinzione e facendo un passetto per volta, lascerai alle spalle questo periodo.
Potrebbe aiutarti l'iscrizione a qualche corso di rilassamento o meditazione. Così potrai anche fare nuova socializzazione.

In bocca al lupo.. e non demordere!
Un giorno tutto questo sarà solo un ricordo.
Dottor Amore

Scrivi a Dottor Amore
Leggi anche le altre risposte, selezionando una pagina qui sotto


LEGGI ANCHE: