Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

Dottor Amore: consulenza online per problemi sentimentali

...più info


Per avere una consulenza privata, specializzata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
9,90 €

La consulenza fornita è di tipo puramente orientativo.
Non vuole e non può essere intesa in alcun modo al pari o sostitutiva di una terapia psicologica presso un professionista accreditato.

ci sono 520 messaggi in 104 pagine.
Stai visualizzando la pagina 19
problema d'amore 860domenica 27 marzo 2016

Ciao dottore amore sono ****!! Come stai? In ritardo volevo ringraziarti ancora per la tua ultima risposta! Be,la mia situazione amorosa non ha avuto molto risvolto! però seguendo il tuo blog dove ci sono tante storie come le mie e i tuoi consigli ho aperto diversamente gli occhi! Ho provato a guardarlo intensamente baciandolo e lui finalmente ha aperto il suo cuore! La sua maschera buttata giù! Ha detto che tiene tantissimo a me ma che le sue paure di amare vengono da un passato di sofferenze di amori sbagliati e dalla differenza d eta! Si sente in difficoltà e non ha nulla da offrirmi! Ma almeno si sta instaurando una bella amicizia e complicità! Ogni tanto un messaggio, un sorriso,nuno sguardo, un aperitivo, ma sopratutto tanto dialogo! chiacchieriamo come non mai e penso sia molto importante in un rapporto di qualunque genere! Ora secondo te che posso fare? Ricominciare a conoscersi da capo e rifare le cose meglio?o continuare solo un amicizia?lui si vede che prova qualcosa mi ha fatto leggere i suoi occhi ma non voglio rovinare nulla! Ci siamo basati tanto ad incontri saltuari, poi sospeso , ripreso fino a farlo dichiarare! Ho sofferto l ho aspettato e capito! e lui ha risposto di sentirsi bene,al sicuro,e che sono pure troppo responsabile per vivere una cosa cosi grande ma si sa l amore e'cieco!!! E non ha età!! Cmq ti faccio tanti auguri di buona pasqua! Oramai sono diventata tua affezionata fan! Mi trovo bene sul tuo sito, e l ho consigliato alle mie amiche! Sia Con un cuore disperato e con una storia seria per risolve i problemi! Ma anche a mia zia che fa terapia di coppia! Se scrive a te sono sicura che non dovrà piu fare sedute costose per poi non vedere nulla!! Ti aggiorno come andrà!! Ciao!!!!!!!

----------

Risposta:
Cara amica,
innanzitutto ti ringrazio e rimango lusingato per tutti i complimenti che mi fai. Grazie di cuore. Leggere il tuo entusiasmo mi rinnova le forze per poter continuare ad aiutare quante più persone possibili attraverso i miei consigli.
E sono molto contento che tu sia riuscita ad instaurare un dialogo con la persona che stai frequentando. Il solo fatto che lui abbia apprezzato e capito la bontà di questo tuo gesto pone le basi per un futuro più roseo, all'insegna della sincerità e dell'ascolto reciproco.
Continuate così, fate i vostri passi continuando a dialogare. Se la storia dovrà andare avanti, ve ne accorgerete quasi da soli quando eventualmente sarà il momento di fare dei passi più impegnativi.

Per il momento Buona Pasqua anche a te e... aspetto tuoi aggiornamenti!

Un abbraccio,
Dottor Amore.

problema d'amore 859mercoledì 23 marzo 2016

Caro dottor amore, non so se si ricorda di me. Sono la ragazza universitaria che si stava prendendo una bella cotta per il collega e vicino. Purtroppo è successo quello che è successo. Iniziamo dalla settimana scorsa che mentre stavamo tutti insieme sul divano, mi prende le mani sotto le coperte. Prendo coraggio e giovedì sera mentre stavamo sul letto abbracciati a vedere la tv gli chiedo perché mi abbraccia. Mi conferma che questi atteggiamenti non li ha mai avuti con altre amiche e con me sente di farli, mi fa capire che gli piaccio e mentre capisco che ci sta per essere il bacio, si gira e dice che è+ confuso e pensa alla signorina che lo ha fatto star male. Io mi distacco, mi riprende e mi parla di lei. Turbata della cosa capisco che devo allontanarmi e tenere un po' le distanze. Lui se ne accorge già il giorno dopo e per 4 giorni mi chiede cosa sia successo e che mi sia preso. Lunedì pomeriggio viene a casa, cerca contatto ma io ero molto sulle mie. Ci parlavo, ci scherzavo ma non mi facevo toccare. La sera,purtroppo, giochiamo al gioco del drago e i ragazzi ci fanno scambiare un piccolo bacio a stampo (cosa non voluta da me ma da lui si). Mi chiudono nella stanza con lui e io volevo uscire. Mi prende in braccio e mi chiede di che cosa mi sia preso in questi giorni. Gli racconto cose mie private e lui mi dice che si importa di me e mi bacia. è stato bellissimo, ero contenta e abbiamo dormito anche insieme (non è successo nulla oltre al bacio, anzi mi ha protetta). Il giorno dopo si tira indietro dicendo che è confuso che non vuole farmi del male e io gli dico che ne ero consapevole e fa bene a non ripetere determinati atteggiamenti. Mi sottolinea che lui le cose le ha fatte sempre ragionando ma è la prima volta che è andato con l'istinto perché lo voleva, che ci tiene a me. Lo avverto che comunque il rapporto non sarà più come prima e inizia a piangere dicendo che il pensiero che io non gli dovessi più parlare lo fa star male perché sa che gli mancherò. Mi sento impotente, non ho mai visto un ragazzo piangere così tanto per me e lo rassicuro che gli parlerò ma è normale che certe cose mancheranno. Mi fa notare che ci tiene tantissimo a me. Mi dice che io se voglio lo posso abbracciare e io gli dico che so che non lo farò. Mi abbraccia e dopo se ne va. L'altro ieri mi è arrivata la maglia che mi aveva ordinato per farmi un regalo e lo contatto per ringraziarlo e cerco di stoppare la conversazione, lui mi chiede di come sto, che non sa come comportarsi e ha evitato di contattarmi in questi due giorni sapendo che lo volessi evitare. Dopo con la mia coinquilina a casa sua e vedo che cerca un approccio nei miei confronti ma soprattutto che ci sta male. Io non sono arrabbiata con lui, anzi se sta confuso mi ha evitato un grande tira e molla però ci sto male perché mi dispiace della situazione e mi dispiace che lui stia male per una situazione che ha creato lui. Spero che questa lontananza gli faccia capire che ha bisogno di me sennò confermerà che è scemo.

----------

Risposta:
Cara amica,
la vostra storia prosegue nella sofferenza autoinflitta. E da parte sua pare ci sia una maestria nell'autoinfliggersi dolori.
La tua mossa di tenere le distanze per cercare di sbloccarlo non è sbagliata. Ma attenta a non esser troppo dura e troppo distante. Se tirerai troppo la corda, questa si spezzerà irrimediabilmente.
Cerca, piuttosto, dei punti di contatto per poter parlare. E poi ascoltalo. Fa' in modo che lui si liberi o smuova le sue paure, attraverso il dialogo. Deve essere una persona molto sensibile per non lanciarsi in una relazione con te che sembra poter partire sotto i migliori auspici, visto le vostre predisposizioni.
Quindi parla con lui, ascoltalo, aiutalo a liberarsi delle sue paure e, allo stesso tempo, fidati di lui permettendo che lui faccia lo stesso con te.

problema d'amore 858mercoledì 23 marzo 2016

Buon giorno dottor amore...Ci siamo già sentiti un po ' tempo fa'....Mi era invaghito di un uomo il quale quando ha saputo si è dileguato essendo entrambi sposati...Ieri dal finestrino ha allungato la mano per un saluto...Vorrei poter contraccambio re con un messaggio...Chiedo consiglio a lei.... Grazie

----------

Risposta:
Cara amica,
contraccambiare con un messaggio senza secondi fini non è un delitto.
Il fatto che lui si sia dileguato per il fatto che entrambi abbiate una relazione, gli fa soltanto onore.
Prestare attenzione ad una promessa di fiducia fatta ad una persona, alla propria compagna o al proprio compagno, è sempre un gesto nobile.
Salutalo cordialmente, anche tramite un messaggio perché no, ma cerca di capire e rispettare il suo comportamento.

problema d'amore 856mercoledì 23 marzo 2016

Buongiorno mi chiamo *** di *** anni, da circa *** frequento un ragazzo di nome **** di *** anni, lui mi piace tantissimo però sono molto insicura lui da circa *** mesi si è lasciato con la sua ragazza dopo *** anni di relazione e non è ancora sereno dentro di sé quindi non la stiamo vivendo molto bene dice di non sapere bene quello che vuole di dargli tempo per capire, dice di stare bene con me quando ci sono ma di stare bene anche senza di me. a volte lo sento distaccato e questo mi fa male non so cosa pensare non so se aspettare e vedere o se mi sto attaccando un qualcosa che probabilmente non avrà futuro.

----------

Risposta:
Cara amica,
sii paziente e cerca di vivere questa storia con più leggerezza.
Potrai essere più sicura sul prosieguo di questa relazione soltanto dopo che riuscirete a conoscervi, aprendo poco per volta i vostri sentimenti l'un l'altra.
Non fare passi indietro per paura di non riuscire in questa relazione.
Alla fine, è un po' tutto una sorta di scommessa. Cerca di viverti i bei momenti che passate insieme, sii comprensiva e rispettosa del dolore che la sua storia precedente gli ha causato, ascoltalo prima di chiedere ascolto.
Se riuscirete ad instaurare un dialogo sincero, allora riuscirete anche ad iniziare a costruire una solida relazione basata sulla fiducia reciproca.

problema d'amore 855mercoledì 23 marzo 2016

Buongiorno Dottor Amoremi chiamo **** e ho ** anni ... nella mia vita ho pianto e sofferto MOLTISSIMO per amore ... sai ora come ora la fiducia verso le DONNE è quella che è ... per mè ora come ora sono TUTTE cattive e traditrici ... mi piacerebbe che rispondessi alla mia email perché sicuramente mi puoi aiutare a capire molte cose ... Domanda: Perché la cosiddetta bella ragazza/donna stà insieme a uomini con i soldi e di bella presenza ? Io sono il primo che è favorevole a vedere coppie dove lei è bella e lui è bello perché insomma non nego che debba essere così assolutamente ... ma diciamoci la verità tutte le belle donne stanno insieme per amore ? o forse perché il loro cuore batte forte per quel tipo di uomo ? o forse il loro cuore batte forte per le banconote da 500euro e mettere il loro bel sederino sulla ferrari rossa fiammante ? Io sono una persona onesta e consapevole e non ho mai preteso di avere al mio fianco la cosiddetta bella ragazza/donna perché non me la posso permettere sia in termini di soldi e sia in termini di bellezza infatti le mie ex non erano questa gran bellezza ma io le amavo per quello che erano ...tu mi consigli di puntare più sulle bruttine e di lasciare perdere la categoria bella ragazza/donna ? mi dai un consiglio per favore ? Grazie mille ***

----------

Risposta:
Caro amico,
quel che ti consiglio io è di puntare sul sentimento, come quello che hai provato con le tue precedenti relazioni.
Sii sempre te stesso, e non focalizzare la tua attenzione sulla questione belle ragazze e uomini ricchi.
Quel che importa di più è trovare una persona con cui senti di poter esprimere tutti i tuoi sentimenti, tutto te stesso in serenità.
E' vero che l'apparenza è il biglietto da visita che diamo agli altri non appena ci si presenta, ma è altrettanto vero che una relazione amorosa va ben oltre il biglietto da visita.

Non scoraggiarti: frequenta ambienti dove puoi socializzare e sii te stesso. Vedrai che incontrerai la persona che meglio farà per te. Carina o poco carina, poco importa alla fine.

Scrivi a Dottor Amore
Leggi anche le altre risposte, selezionando una pagina qui sotto


LEGGI ANCHE: