problema d'amore 214lunedì 3 agosto 2015

Lei forse vuole me, ma pensa all'ex

Salve, Dunque, prima di raccontarle il mio problema credo sia opportuno dirle che soffro di dipendenza affettiva. Alla fine dello scorso anno ho conosciuto, attraverso un' amica che abbiamo in comune, una ragazza, ed è stato semplicemente un colpo di fulmine, che inizialmente sembrava corrisposto poiché lei stessa pochi giorni dopo mi ha chiamato, anticipandomi, ci siamo trovati per bere un caffè assieme e tutto sembrava andare bene, ho però poco dopo scoperto che nel bar, lavorava il suo ex fidanzato e che mi aveva almeno apparentemente usato per farlo ingelosire. Io, troppo preso da lei, le ho chiesto comunque di rivederci e ha accettato, ci siamo incontrati e lei pur senza essere sgarbata mi ha fatto intendere di aver ricominciato a vedersi con il suo ragazzo, inutile dire che ho sofferto moltissimo... Sono passati molti mesi, senza che mai ci sentissimo, ed in questo periodo l'ho odiata, perché mi ha fatto sentire usato, umiliato e inutile. Pochi giorni fa ho deciso, in un momento di debolezza di scriverle, ed è stata sorprendente gentile con me abbiamo parlato di varie questioni e mi ha permesso di conoscerla sotto punti di vista che prima non mi aveva mostrato, e sì credo di essere ancora innamorato di lei, da giorni ci scriviamo costantemente e vorrei chiederle di vederci ma ho paura della sua reazione, perché seppur avendo un rapporto burrascoso scandito da continue liti con il suo fidanzato non riesce a staccarsene. L'unica persona a cui ho confessato questo mi disagio, non mi ha capito, mi ha semplicemente dato del "fissato, immaturo"e mi ha consigliato semplicemente di lasciarla perdere... Io sono un ragazzo di principi e corretto, e abbastanza intelligente da capire quando mi trovo di fronte ad una persona con cui non si può avere un futuro, perché con il suo gesto iniziale, cinico se non cattivo ha dimostrato i suoi limiti, ciò nonostante non riesco a stare un giorno senza scambiare almeno una parola con lei… Io le chiedo: pensa che possa permettermi di chiederle un appuntamento magari anche in gruppo con dei nostri amici, e che questa volta il nostro rapporto possa svilupparsi felicemente o vado solo incontro a nuovo dolore? Nell'attesa di una sua risposta la ringrazio molto e le porgo cordiali saluti. Se può essere utile io * , lei *.

Risposta:
Caro amico,
mi viene difficile inquadrare bene l'atteggiamento della ragazza per cui tu provi qualcosa.
Da quel che mi racconti, posso dirti sin da subito che appare una storia destinata a non essere duratura. D'altro canto mi scrivi di questo forte interesse nei sui riguardi.
Ti consiglio di riflettere un po' sugli aspetti che ti piacciono di questa persona, quali sono le vostre visioni comuni ed il motivo per cui, secondo te, lei ricambi il tuo affetto.
Dopo aver fatto chiarezza, prenditi del tempo per stare con lei e discuterne serenamente.
Le esporrai il risultato della tua riflessione ed apertamente le comunicherai quel che provi per lei, insieme a ciò che ti aspetti. Dopodiché aspetta le sue considerazioni.
Potrai scrivermi nuovamente alla luce delle novità.

Un caro saluto,
Dottor Amore.


Per una consulenza privata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
Dottor Amore
via mail
€ 9,90
Scrivi a Dottor Amore

LEGGI ANCHE: