problema d'amore 385lunedì 3 agosto 2015

Siamo amanti. Perché non mi ama?

Buongiorno sono una donna di * anni e sono sola da moltissimi anni. Ma * fa ho incontrato un uomo, ci siamo conosciuti per il suo lavoro e da lì è scattata subito per tutte e due una forte attrazione e abbiamo consumato. E fin qui tutto bene......sono stata io ha chiedergli se era impicciato con un'altra storia e lui mi risponde vagamente ma conferma che c'è un'altra donna. Ok accetto comunque di vederlo sempre per il suo lavoro e nel frattempo ci viene anche il piacere per entrambi (consumiamo). Però dopo * di questa situazione io credevo che tra noi si potesse creare almeno una certa complicità e invece da parte sua c'è molta ambiguità. Sento che lui per me è molto attratto ma io mi stò innamorando. Poi lui scappa dai confronti e io questa cosa l'ho capita e lo lascio stare e ho anche capito che per me lui sta con questa tipa per convenienza e non riesce a lasciarla. Ora abbiamo anche evuto la prima nostra discussione e io non lo cerco per non pressarlo non sono il tipo di fare queste cose spero tanto che lo faccia lui. La ligata è stata perchè lui è sempre nervoso per causa delle pressioni che gli fa la tipa e quindi lui mette le distanze da me inventa scuse per non vederci e io quel giorno ero molto stanca e nervosa e siamo scoppiati. Vi prego aiutami Dottore dell'AMORE.

Risposta:
Cara Amica,
da quel che mi scrivi, mi spiace dirti che è molto probabile che quest'uomo non abbia alcuna intenzione di vivere una storia esclusivamente con te, lasciandosi alle spalle la sua attuale situazione.
Ti consiglio vivamente di impiegare tempo ed energia nel coltivare altri interessi. Avrai, così, opportunità di incontrare nuove persone, e perché no, nuovi amori.

Un Abbraccio,
Dottor Amore


Per una consulenza privata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
Dottor Amore
via mail
€ 9,90
Scrivi a Dottor Amore

LEGGI ANCHE: