problema d'amore 6lunedì 3 agosto 2015

Il dubbio di esser tradita

Ciao,
non so neanche perché sto scrivendo ma devo raccontare a qualcuno cosa mi è successo oggi altrimenti impazzisco, vorrei davvero tanto sapere come comportarmi perché credo che qualsiasi cosa io faccia sia sbagliata ma forse tu non leggerai neanche quello che sto scrivendo, alla fine sono una delle tante in cerca di pareri. Convivo ormai da * anni e da qualche mese mi son resa conto che * mi guardava meno che mai ma sai pensi che sia il momento, che passerà, che il lavoro lo stressa e poi quando lui parte per l’ennesimo viaggio di lavoro, ultimamente erano raddoppiati ti parte il dubbio, sembra stupido ma non mi ero mai preoccupata prima quando non rispondeva al telefono, ho sempre pensato che da buon dormiglione appena arrivato in albergo era crollato, questa sera invece ho provato a chiamare più volte, avrò fatto 30 telefonate, proprio da folle, alla fine ha risposto chiedendo quello che mi succedeva, sentivo la voce un po’ seccata ma ero già più tranquilla se fosse stato con un’altra non avrebbe risposto vero? Ho pensato di averlo svegliato ed ho inventato una perdita alla lavatrice, quando stava per riattaccare ho sentito un sussurro, li per li ho pensato alla mia immaginazione ma cavoli sembrava veramente una donna che diceva qualcosa. Ho cominciato a sentirmi impazzire, ho smesso adesso di cercare in casa tracce di un’altra ed il risultato è stato che ho trovato dei preservativi che non usa con me in una giacca, sono disperata, chissà da quanto tempo va avanti e se è una relazione stabile o tante occasionali, lui tornerà lunedì, per adesso non credo che dirò nulla, preferisco affrontare le cose di persona e spero tanto in un tuo consiglio, dalla foto sembri una persona così perbene, che devo fare? Sono tentata di lanciargli tutte le cose dalla finestra. *

Risposta:
Cara amica,
non trarre conclusioni che possono risultare affrettate. Capisco che quel che hai vissuto ti abbia scossa, ma prima accusarlo di tradimento devi cercare delle certezze. Non farti prendere dalla disperazione, fai tre respirino profondi e soprattutto cerca delle prove che ti portino una certezza, ma nel frattempo devi sforzarti di mantenere con lui un atteggiamento non accusatorio. Prenditi qualche giorno di tempo per approfondire i tuoi dubbi in maniera quanto più distaccata e razionalmente bilanciata possibile. Ricontattami fra una settimana e fammi sapere come è andata.
Un abbraccio.


Per una consulenza privata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
Dottor Amore
via mail
€ 9,90
Scrivi a Dottor Amore

LEGGI ANCHE: