problema d'amore 919lunedì 6 marzo 2017

Lei non vuole più fare l'amore con me

Dottore chissà se lei può togliermi qualche dubbio anche se le cose da chiederle sono infinite..abbiamo entrambi 25 anni e siamo fidanzatida 8 da qualche anno a questa parte le cose vanno di male in peggio nel senso non mi sento desiderato dalla mia lei nn ci sono coccole baci e attenzioni da parte sua io nonostante glielo dica spesso ma malvolentieri ed è motivo di animate discussioni le cose non accennano a cambiare q questo si aggiunge il fatto che abbiamo rapporti una volta al mese (l ultima volta è stata 3mesi fa).ho provato a nn dirle più nnt x vedere se le cose cambiassero ma nnt. ho trovato anche numerosi messaggi su fb di ragazzi che la corteggiano e da parte sua ci sono risposte "innocue" ma ci sono e secondo me nn dovrebbe essere così.ho provata a lasciarla x farle capire di nn dare x scontato il nostro rapporto e mi fece capire che le cose sarebbero cambiate ma invece ancora nnt lei dice che è la sua maniera di amare ma io nn ci credo xk se si sta bene con una persona si ha il bisogno di starle vicino accarezzarla baciarla e farci l amore..dottó ma che devo fare??????

Risposta:
Caro amico,
il racconto che mi ha appena scritto può essere la punta di un iceberg.
A differenza del mondo maschile, quello femminile vive generalmente la sessualità e tutto quello che gira attorno con una grande carica emotiva.
Prima di approfondire il discorso con lei, occorre anche rendersi conto che gli anni trascorsi in coppia tendono naturalmente ad appiattire lo stimolo. Non è sempre detto che l'appiattimento del desiderio sia solo dalla parte femminile: a volte capita il contrario.
Tenendo ben a mente questo e sperando che i motivi non siano diversi dall'appuattimento, bisogna delicatamente parlarne col proprio partner per cercare di mediare una soluzione d'intesa che possa soddisfate gli equilibri.
Insomma, dovrete parlarne, dovrai essere disposto ad accettare dei compromessi prima ancora di pretendere atteggiamenti che altrimenti non sarebbero naturali. Non concentrarti sul chiederle il perché si comporta così: se non ha nulla da nascondere potrebbe essere solo deleterio. Attento alle tue parole quando le spiegherai delle tue aspettative ed esigenze. Dovrai pesarle nel modo giusto affinché queste non le arrivino come un'accusa.
Chiedile delle sue necessità, quale tipo di attenzione le piacerebbe ricevere da parte tua, cosa le piace di più quando fate l'amore, rassicurala e falle capire che il tuo intento è quello di stare bene assieme e non di criticarla o condannarla per i suoi rifiuti.
Dopo aver affrontato questi discorsi bisognerà valutare i suoi atteggiamenti e le sue risposte.


Per una consulenza privata, personalizzata e approfondita via mail, potete richiederla al costo di 9,90 eur, cliccando il pulsante qui sotto.


Consulenza Privata
Dottor Amore
via mail
€ 9,90
Scrivi a Dottor Amore

LEGGI ANCHE: